adulti adulti allega allega aziendale aziendale balloons balloons bambini bambini calendar calendar cerca check check close close email email esami esami facebook facebook fb fb g+ g+ home home info info interpretariato interpretariato locator locator opened-email opened-email orologio orologio revisione revisione right right search search tel-info tel-info tel tel traduzioni traduzioni tw tw Instagram
Home  News  Certificazione di Lingua Cinese HSK

Certificazione di Lingua Cinese HSK

HSK - Chinese Proficiency Test

Lo Hànyǔ Shuǐpíng Kǎoshì è il test ufficiale riconosciuto a livello internazionale per misurare il livello di conoscenza della lingua cinese ed ottenere una certificazione spendibile a livello accademico o lavorativo.  
Si tratta della certificazione rilasciata dal Ministero dell’Istruzione cinese con la maggiore autorità nel campo delle competenze linguistiche ed è richiesta da molte università cinesi per essere ammessi a corsi di laurea in cinese.

Anche sul lavoro, in particolare per le posizioni che implicano interazioni in lingua cinese, l'HSK è un "titolo" molto richiesto ed utilizzato come requisito preferenziale per la selezione dei candidati.

Come funziona l'HSK?

È suddiviso in sei livelli di difficoltà crescente, ognuno dei quali valuta la comprensione all’ascolto e la comprensione durante la lettura.
A partire dal livello 3, si inserisce una terza sezione che valuta la capacità di scrittura. A valutare invece la capacità di espressione orale è un altro esame, l’HSKK.


Le Borse di Studio

Tutti gli anni, il Ministero dell’Istruzione Cinese eroga borse di studio di varia tipologia e durata agli studenti di lingua cinese più meritevoli. Le borse biennali, annuali e semestrali danno accesso a corsi universitari incentrati sullo studio della lingua cinese o a master di specializzazione per l’insegnamento del cinese come lingua straniera. Per questi percorsi di studio, è tassativamente richiesto il superamento degli esami HSK e HSKK
.


Come prepararsi al meglio

In un primo approccio alla lingua cinese, il focus di un qualsiasi corso di preparazione all'HSK è quello di introdurre gli studenti alle conoscenze basilari di fonetica e grammatica.

Un percorso "standard" consigliato a chi vuole prepararsi all'HSK partendo da zero prevede tra le 36 e le 48 ore di lezione a seconda delle modalità di fruizione (da soli, in gruppo, online...)

In questo tipo di percorso, è molto importante che il docente sia specializzato nell'insegnamento della lingua a parlanti italofoni affinché tutte le sfumature linguistiche e culturali possano essere trasmesse in maniera efficace.

Al termine del corso di livello HSK1 lo studente è generalmente in grado di capire ed utilizzare espressioni molto semplici in lingua cinese. Qualche esempio?
- presentarsi,
- fare conoscenza e scambiare convenevoli,
- chiedere informazioni su orari, date e indicazioni stradali,
- fare acquisti.

Per lo step successivo di livello HSK2, si prosegue con un approfondimento della fonetica, della grammatica e del vocabolario per migliorare le capacità di ascolto e comprensione scritta.


L'esame e le ultime novità

Per la prima volta in 11 anni il test ufficiale di lingua cinese HSK subirà una riforma abbastanza importante a partire da Marzo 2022. 
Il nuovo HSK sarà suddiviso in 3 macrolivelli: principiante, intermedio, avanzato; suddivisi a loro volta in 3 sottolivelli numerati da 1 a 9.

Questo perché anche l'HSK, come molte altre certificazioni extraeuropee, si sta allineando al QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento, uno standard di riferimento i cui livelli (A1, A2, B1...) scandiscono le competenze linguistiche che il parlante o lo studente possiedono in ciascuna fascia di appartenenza.


Cosa cambia nel contenuto degli esami?

La riorganizzazione riguarda sia gli standard di competenza individuati dal Ministero dell’Istruzione cinese, sia il contenuto dell’esame, e in particolare il numero di vocaboli da imparare. I livelli più bassi sono stati generalmente “rimpolpati” di contenuti.

Sebbene i cambiamenti (e le aggiunte!) sembrino consistenti, è opinione di tutti – compresi i nostri docenti – che questa riorganizzazione dell’esame rispecchi più realisticamente la lingua cinese, e dunque attesti in maniera più fedele la competenza linguistica ottenuta. Ciò non significa che l’esame sarà più difficile!

Questo progressivo cambiamento renderà l’esame molto più competitivo dando al certificato un peso sul piano internazionale molto maggiore, già a partire dal livello 2, e di più facile comparazione con il sistema europeo internazionalmente riconosciuto.


Sapevi anche che... 

La nostra scuola di lingue è uno dei pochissimi centri a Torino ad offrire corsi di preparazione specifici sulla lingua cinese e, grazie a docenti altamente qualificati, abbiamo collezionato decine di successi nella preparazione dei nostri studenti.

Per scoprire di più sulla nostra offerta formativa dedicata allo studio della Lingua Cinese, clicca qui.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni